Agopuntura per dimagrire

0

L’agopuntura è una tecnica di guarigione appartenente al ramo orientale. Viene pratica da persone esperte, checonoscono perfettamente non solo l’anatomia del corpo umano ma anche le correnti energetiche che vi circolano dentro.

Tra le sue tante funzioni l’agopuntura serve anche a dimagrire. Inserendo i sottili aghi (l’unico strumento utilizzato in questa tecnica) in determinati punti del corpo, si va a innescare delle reazioni che portano ad un riequilibrio generale nel corpo della persona.

Agopuntura per dimagrire

Lo scopo del terapista è quello di portare equilibrio tra le energie yin e quelle yang. Solo così potremo sperimentare un senso di quiete e di benessere, innescando il processo di guarigione e, nello specifico caso, di dimagrimento.

Nonostante oggi, l’agopuntura sia una delle tecniche mediche orientali più accettate in occidente, non tutti sostengono quest’arte e ne approvano la validità. Secondo alcuni studiosi, l’agopuntura fa davvero dimagrire. Secondo altri invece, si rivela una perdita di tempo in quanto gli aghi non hanno alcun potere di avviare il processo di dimagrimento.

Certo, se speriamo che l’agopuntura ci permetta di dimagrire mangiando quanto e cosa vogliamo senza nemmeno prenderci la briga di fare dello sport, ci sbagliamo di grosso.

L’agopuntura, durante una dieta, deve essere vista piuttosto come una terapia di supporto.
Ci aiuta a non cadere negli eccessi della dieta, a non perdere in definitiva, il nostro equilibrio.

Secondo la medicina orientale, se il flusso energetico è bloccato o funziona male, si compromette anche la buona funzionalità della circolazione sanguigna e linfatica. Il terapista, per mezzo dei suoi aghi, va a riequilibrare queste energie.

Così facendo permette ai liquidi corporei di circolare in maniera opportuna, eliminando il problema della ritenzione idrica (molto spesso infatti, non si parla di adipe quando abbiamo il ventre o le gambe gonfie, ma di veri e propri liquidi ristagnanti).

Il processo non è immediato. Come abbiamo già ripetuto più volte la bacchetta magica non esiste. Tuttavia, sottoponendosi abitualmente a queste sedute riusciremo a imboccare la giusta strada.

L’agopuntura lavora anche a livello mentale. Diminuisce il nostro stato di stress, evitandoci di mangiare semplicemente perché siamo nervosi. Quando la mente è in pace con se stessa, tutto l’intero organismo ne trarrà un immenso beneficio.

[useful_banner_manager count=1]

Attenzione! Se decidete di sottoporvi ad un ciclo di sedute di agopuntura per dimagrire, dovete assicurarvi di rivolgervi ad un VERO professionista. Sono molte le persone che si spacciano esperti in questa o quella disciplina, quando in realtà ne sanno poco o niente.

L’agopuntura è un’arte antica, risale alla dinastia Ming. Furono individuati ben 365 punti nevralgici sui quali dovevano agire per portare benessere al corpo. Solo una persona che ha studiato a fondo l’antica medicina orientale ed ha una grande pratica alle spalle, può definirsi un vero professionista.

Nella migliore delle ipotesi l’agopuntura potrebbe rivelarsi inutile, nella peggiore, potrebbe causare problemi all’organismo. Ricordiamoci che degli aghi vengono infilati nella nostra pelle.

Riassumendo possiamo dire che, una volta trovato un vero specialista a cui rivolgerci, non dobbiamo sperare di dimagrire mantenendo lo stile di vita che avevamo fino al giorno prima. Dovremo seguire una dieta e fare sport, solo così l’agopuntura potrà darci un reale aiuto!

Share.

Leave A Reply